Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Il via libera alla CSDDD arriva anche dal CNA

Nella giornata di ieri, il Consiglio Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa (CNA) ha espresso il suo favore verso la Direttiva UE sulla dovuta diligenza (CSDDD). Attraverso una nota inviata al Punto di contatto nazionale del ministero delle Imprese e del Made in Italy, il CNA ha sottolineato l’importanza di una direttiva europea sulla dovuta diligenza in quanto opportunità per le imprese, soprattutto quelle di piccole e medie dimensioni, di adottare sistemi di gestione flessibili che prevengano impatti negativi su diritti umani e ambiente. Inoltre, essa promuove l’armonizzazione delle legislazioni degli Stati Membri, contrastando la concorrenza sleale e garantendo che le imprese che operano secondo i principi della sostenibilità non subiscano svantaggi competitivi rispetto a quelle meno virtuose.

Leggi l’articolo completo: